“Nano materials for conservation of  European Architectural Heritage Developed by Research on characteristic lithotypes”

Il progetto Nano-Cathedral ha lo scopo di sviluppare nuove tecnologie e procedure per la conservazione di materiali lapidei deterioratati negli edifici monumentali ponendo attenzione alla preservazione  dei materiali originari. In particolare il progetto ha previsto lo sviluppo di nano-materiali per la conservazione e il restauro applicabili su scala europea attraverso un lavoro di ricerca condotto su litotipi rappresentativi di differenti aree geografiche e stili europei e in differenti condizioni climatiche e ambientali.

I prodotti innovativi a base di nano particelle saranno sperimentati sia nei laboratori scientifici delle istituzioni coinvolte che in situ, su cinque cattedrali che possono essere considerate rappresentative della diversità dei beni culturali europei.

Gli edifici, che sono stati selezionati per le peculiari  condizioni climatiche e per la presenza di diversi tipi di pietra, sono:

il Duomo di Pisa, la Cattedrale di Maria di Vitoria Gasteiz in Spagna, la cattedrale di Ghent in Belgio, il Duomo di Colonia in Germania , e la cattedrale di S.Stefano a Vienna in Austria. Inoltro è stata inserita la Oslo Opera House in Norvegia come esempio di edificio ( “cattedrale” in senso lato) contemporaneo.

Il progetto ha previsto un approccio multidisciplinare  garantito dalla  presenza di istituzioni scientifiche e di ricerca, istituzioni per la gestione e la conservazione delle cattedrali e produttori di nano-particelle e di protettivi per la pietra

I risultati del progetto costituiranno quindi un supporto completo e affidabile su scala europea per le istituzioni pubbliche o provate che hanno la responsabilità della progettazione e dell’esecuzione di interventi conservativi e manutentivi sugli edifici storici.

Il progetto è finanziato nell’ambito del programma europeo Horizon 2020  ( Grant Agreement 646178)

Enti coinvolti:

ITALIA

  • Consorzio Interuniversitario nazionale per la scienza e la tecnologia dei materiali – Coordiantore
  • Opera della Primaziale Pisana
  • Istituto Superiore di Conservazione e Restauro
  • Chem  Spec Srl
  • Colorobbia Consulting Srl
  • Warrant Group

 

AUSTRIA

  • Dombau Sekretariat
  • Technische Universitaet
  • Universitaet fur Angewandte Kunst Wien

GERMANIA

  • Metropolitankapitel der Hohen Domkirche Koln Dombauverwaltung
  • Karlsruhe Institut fuer Technologie
  • Otto-Friedrich Iniversitaet Mamberg
  • Wiedemann GMBH

 

BELGIO

  • Architectenbureau Bressens
  • Organic Waste Systems NV

 

SPAGNA

  • Fundacion Catedral Santa Maria
  • Ddiputacion Foral de Alaya
  • Tecnologia Navarra de nanoproductos ( Tecnan)

 

NORVEGIA

  • Kommunal OG Moderniseringsdepartmentet
Aladata